crema viso fluide initiation beauté

Maria Galland Paris: Fluide Initiation Beauté SPF 12

giovedì 17 luglio 2014Elisha87

Buongiorno donzelle! :3

Qualche settimana fa mi è stato proposto di provare un prodotto del marchio Maria Galland Paris, di cui vi avevo già mostrato la collezione make up primavera/estate, cioè il Fluide Initiation Beauté, ovvero un fluido da giorno studiato soprattutto per le pelli giovani e mirato ad idratare, proteggere dai raggi solari e prevenire l'invecchiamento prematuro.
Mi ha incuriosito moltissimo la presenza di "polvere di yogurt nanocristallina" e l'idea che anche la consistenza fosse simile a quella dello yogurt, così ho accettato volentieri.

Maria Galland Paris: Fluide Initiation Beauté SPF 12

Il flacone - contenuto in una confezione di cartone bianca e argentata - è davvero molto bello, raffinato ed elegante, in plastica dura e "doppio", nel senso che c'è una sorta di cilindro esterno e trasparente che contiene la vera e propria confezione che non è trasparente, bensì di un tenue rosa con riflessi madreperlati.

Maria Galland Paris: Fluide Initiation Beauté SPF 12

Presenta un tappino dosatore che rilascia piccole quantità di prodotto, evitando così il rischio di eccedere.

Maria Galland Paris: Fluide Initiation Beauté SPF 12

La crema non è del tutto bianca, ma è leggermente rosata e con qualche piccolo riflesso e mi è sembrata riprendere proprio il colore della confezione.
La texture è molto leggera ma vellutata e ricorda in effetti proprio quella di uno yogurt. Si stende facilmente sul viso e si assorbe in fretta, lasciando la pelle morbida ma non appesantita. Inoltre ha un gradevole profumo floreale, molto piacevole e per niente stucchevole.

Maria Galland Paris: Fluide Initiation Beauté SPF 12

La cosa che mi è piaciuta di più e che mi ha sorpreso è che, una volta stesa sulla pelle, i riflessi non svaniscono del tutto, ma illuminano il viso in maniera delicata donando un effetto fresco e appunto luminoso.

Insomma, nel complesso sembra un prodotto fantastico su tutti i versanti, ma una pecca purtroppo però ce l'ha: l'inci.
Non è affatto un prodotto verde, anzi. Sono presenti principi attivi interessanti, come appunto la polvere di yogurt nanocristallina, aloe vera, sodio PCA, tripleurospermum maritima, olio di sesamo, vitamina E e il filtro UV (SPF 12), ma purtroppo sono presenti anche vari siliconi e per giunta ai primi posti.

Questo è il motivo per cui ho preferito provarla tutti i giorni in queste due settimane prima di darvi anche solo una prima impressione (la review comunque arriverà molto più in là, quando l'avrò testata a dovere).
Ho notato che i pori dilatati sono leggermente diminuiti e non so se sia merito di questa crema, ma ho paura sia più probabilmente dovuto alla comparsa di piccoli punti neri e, visti appunto i siliconi, non mi stupirebbe.

Ad ogni modo, visto l'effetto irresistibile che dona alla pelle, ho deciso di continuare a provarla e ho deciso anche di non saltare più lo step di pulizia del viso con il Face Cleanser Brush di Kiko (che avevate visto nella mia skincare routine), in modo da cercare di tenere la pelle il più pulita possibile.

Certo, essendo un brand high cost e di qualità (il prezzo di questa crema non è esattamente economico, si aggira intorno ai 50 euro) mi sarebbe piaciuto trovare una formulazione non dico verdissima o bio, ma quanto meno non tendenzialmente comedogenica.

Voi avete provato nulla di questo brand? Cosa ne pensate?

*Il prodotto presente in questo articolo mi è stato gentilmente omaggiato per testarlo e recensirlo. La ricezione del prodotto non ha influenzato in alcun modo le mie opinioni che rimangono come sempre trasparenti e personali.

You Might Also Like

6 commenti

  1. *_____*50 Euro?....ecco a inizio post mi incuriosiva provarla...ma a ora penso che punterò su altro..il prezzo è un po altino....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per correttezza ho preferito metterlo, purtroppo non è una cosa da poco ecco :/

      Elimina
  2. Ehmm...Ehm... un bel pò fuori dalle mie tasche :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo è anche fuori dalle mie ._.''

      Elimina
  3. Mai provato niente di questa marca...i siliconi non mi spaventano, riesco comunque a non avere problemi se li utilizzo, ma penso dipenda anche dal tipo di pelle. Come prodotto non sembra male e piace pure a me l'idea della polvere di yoghurt :)
    ottima review *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, penso proprio dipenda dal tipo di pelle! avendo i pori piuttosto dilatati e ben facile che ci "entri" qualcosa dentro e che il risultato sia ritrovarsi qualche punto nero :(
      grazie mille comunque!

      Elimina

I vostri commenti mi danno sempre enorme soddisfazione e sarò ben lieta di passare a curiosare nel vostro spazio, ma non chiedetemi sub4sub.. suvvia, non è carino così, sembra uno scambio di figurine!
E tutti i commenti contenenti link verranno considerati come SPAM e quindi cancellati.
Thanks for your comments ♥

Ultimi commenti

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet, da siti che non ne riportano la fonte; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vi chiedo la gentilezza di comunicarmelo via email e provvederò immediatamente a citarne la provenienza o a rimuoverle. Tutti i prodotti che vedete sul sito sono acquistati da me, tranne dove diversamente specificato. Ad ogni modo non sono pagata per scrivere le mie opinioni che sono del tutto personali e trasparenti.

Ebuzzing - Top dei blog - Bellezza

Modulo di contatto